Ambiti di ricerca

Gli Ambiti di Ricerca o Settori Dipartimentali (Regolamento Attuativo emanato con Decreto Direttore n. 34/2020 del 22/01/2020) sono articolazioni organizzative con funzioni di coordinamento e gestione delle risorse. Sono costituiti da docenti del dipartimento che abbiano affinità nelle attività di ricerca, didattica e terza missione, anche se non appartenenti al medesimo Settore Scientifico Disciplinare.

News scientifiche DIFA

UniboMagazine
Ecco i "Megahalos": emissioni radio che si estendono per 10 milioni di anni luce

Innovazione e ricerca

Ecco i "Megahalos": emissioni radio che si estendono per 10 milioni di anni luce

Grazie alle osservazioni del radiotelescopio LOFAR, un gruppo internazionale di astronomi ha individuato per la prima volta enormi aloni radio che avvolgono interi ammassi di galassie e sono alimentati dall’energia gravitazionale che modella la struttura dell’universo

UniboMagazine
Come mitigare i rischi per la salute legati al cambiamento climatico

Innovazione e ricerca

Come mitigare i rischi per la salute legati al cambiamento climatico

Il progetto europeo TRIGGER, guidato dall’Università di Bologna, analizzerà le connessioni che legano clima, salute ed ecosistemi, concentrandosi in particolare sulle aree direttamente colpite dagli impatti del cambiamento climatico: l’obiettivo è dare vita a un nuovo servizio internazionale di monitoraggio per la protezione della salute a livello globale

Premio SISFA per la migliore tesi di Storia della Fisica e  dell’Astronomia

Premi e riconoscimenti

Premio SISFA per la migliore tesi di Storia della Fisica e dell’Astronomia

La Societa' Italiana degli Storici della Fisica e dell'Astronomia (SISFA) ha conferito il premio per la migliore tesi alla Dott.ssa Elisabetta Rossi, dottoressa magistrale in Astrofisica e Cosmologia.

UniboMagazine
Le emissioni radio enigmatiche e spettacolari di Abell 3266

Innovazione e ricerca

Le emissioni radio enigmatiche e spettacolari di Abell 3266

All’interno di un ammasso di galassie particolarmente dinamico, un gruppo internazionale di studiosi ha individuato una serie di fenomeni raramente osservati nello stesso oggetto – un relitto radio, un’emissione radio fossile da una galassia, un alone radio – che sfidano le attuali teorie sulle caratteristiche e sulle origini di queste sorgenti