Laboratorio di tomografia avanzata - MECT

Album

il tomografo sperimentale MECT

confronto

tra gli spettri di bremsstrahlung dei fasci RX (a sinistra) e gli spettri dei fasci quasi-monocromatici utilizzati nella MECT (a destra)

Breve descrizione

Un Tomografo Computerizzato Multi-Energia (MECT) per studi preclinici è operativo in questo laboratorio. Il sistema utilizza una serie di fasci RX quasi-monocromatici, prodotti con tecniche innovative, con energia sintonizzabile in un intervallo da 20 a 70 keV. Questo MECT è il fondamento e lo strumento di ricerca avanzata per consentire l'evoluzione della tomografia clinica. Permette di eseguire un'analisi semi-chimica dei tessuti biologici e di "eliminare" un tessuto dall'immagine come nelle tecniche di RM Inversion Recovery. 

Il tomografo MECT è uno strumento sperimentale soggetto ai continui miglioramenti che la ricerca ci consente di operare. 

Temi di ricerca

Nuove tecniche di Imaging per la Diagnostica Medica 

  • Sviluppo di nuovi algoritmi di Multy Enargy Computed Tomography 
  • Misura dei coefficienti di attenuazione lineare di tessuti sani e patologici 
  • Sviluppo di nuovi target per la produzione di fasci quasi-monocromatici 

Strumentazione

  • Tomografo sperimentale MECT  
  • Tubo RX 150 kV, 800 mA  
  • Monocromatore di Bragg con cristalli altamente orientati di grafite pirolitica 

Insegnamenti e Formazione

Il MECT Lab offre le proprie risorse a supporto di: 

  • Esercitazioni di corsi triennali e magistrali nell'ambito dell’idraulica e delle costruzioni idrauliche 
  • Sviluppo di tesi di laurea 
  • Sviluppo di progetti di ricerca di dottorandi e studenti post-dottorato77 

Responsabile

Torna su