Attività per studenti

Ogni anno oltre 150 studenti di scuola secondaria frequentano laboratori da almeno 20 ore ciascuno, organizzati dal Dipartimento di Fisica e Astronomia.

I laboratori per studenti vertono su temi di frontiera, di grande rilevanza sociale: big data, nuovi materiale e nuove tecnologie, intelligenza artificiale, cambiamenti climatici, computer quantistici. I laboratori hanno obiettivo di orientare allo studio della fisica, offrendo agli studenti la possibilità di avvicinarsi a temi di ricerca avanzata, e di far acquisire competenze di base sul “mestiere del fisico”. La varietà dei laboratori offre una ampia panoramica sulle dimensioni della fisica, del suo intreccio con altre discipline e delle sue implicazioni a livello sociale. In ogni laboratorio sono sviluppate competenze trasversali (soft skill) oggi richieste dal mondo del lavoro (creatività, progettazione, competenze di comunicazione, saper lavorare in gruppo).

Dal 2018, il Dipartimento offre una summer school per studenti di scuola secondaria, denominata “Officina-Laboratorio per la costruzione di esperimenti didattici”. Per due settimane, 20-30 studenti sono impegnati, a gruppi di 5 o 6, nella progettazione, costruzione e documentazione di esperimenti didattici e divulgativi di fisica di base.

Gli studenti, oltre a familiarizzare con un laboratorio e un’officina di fisica e consolidare conoscenze di base di fisica, acquisiscono competenze di comunicazione e divulgazione della scienza. In particolare sono impegnati, in gruppo, nella realizzazione di video sugli esperimenti che realizzeranno.

I laboratori sono riconoscibili come attività di PCTO - Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (ex alternanza scuola-lavoro).

Attività per classi di ogni ordine e grado sono inoltre offerte in collaborazione con il Sistema Museale d’Ateneo al fine di visitare la Collezione storica di Fisica.

Torna su